Ecco l’intervista a Gabriele Pagliarani, uno dei titolari del Bagno 26 Rimini. Gabriele ci parla della sua avventura da imprenditore balneare e di com’è cambiato il settore da trent’anni a questa parte. Il 2017 è un anno importante per il Bagno 26 Rimini, infatti in quest’ultima stagione i titolari hanno festeggiato i trent’anni di attività.

Questa è una delle interviste realizzate da Ombrellove nell’arco della stagione balneare che ha visto, tra le altre, interviste ad imprenditori balneari di Toscana, Marche, Liguria e Campania.

Il personaggio

Gabriele è diventato un personaggio famoso grazie alle sue comparse televisive in trasmissioni come Porta a Porta di Bruno Vespa. Ma anche grazie alle sue interviste al TG1, o in trasmissioni come Linea Blu. C’è il suo zampino anche a Dribbling, uno dei programmi calcistici storici della Rai. Forse tutti non sanno che Gabriele è stato un grande sportivo, ha giocato come portiere per anni ed è arrivato ad allenare i portieri della nazionale del San Marino Calcio.

Grazie alla sua simpatia e alla sua ormai sempre più crescente fama gli è stato dato il soprannome di “Bagnino d’Italia”. Il soprannome gli è stato attaccato addosso in maniera scherzosa e goliardica, anche se ormai è diventato un simbolo per molti suoi colleghi. Sentiamo cosa ha da raccontarci!